Carattere grandeTesto Grande Carattere di defaultTesto Normale Carattere invertiContrasto
HOME E NEWS
Seguici su

profilo facebook assisi accessibile
Itinerario 1 (mt.550)
mappa del percorso
mappa dell'itinerario 1 (distanza mt 550)

Vedi mappa ingrandita (Flash)


Descrizione percorso:
Parcheggio di Piazza Matteotti
Via Del Turrione
Piazza San Rufino
Via Dono Doni
Via San Gabriele dell’Addolorada
Piazza del Comune


Monumenti e Musei da visitare:
Cattedrale di San Rufino (Piazza San Rufino)
Museo Diocesano e Cripta di San Rufino (Piazza San Rufino)
Tempio di Minerva (Piazza del Comune)
Palazzo del Capitano del Popolo (Piazza del Comune)
Torre del Popolo (Piazza del Comune)
Palazzo dei Priori (Piazza del Comune)


Via del Turrione

L’ITINERARIO 1 parte da Piazza Matteotti, dove è possibile parcheggiare l’auto. La Piazza ha la forma di un grande rettangolo ed è adibita a parcheggio per le auto e capolinea degli autobus.
Nell’antichità la piazza era sede di una necropoli del 1 sec. a. C.
Il Parcheggio è su due livelli ed è servito da un ascensore; 4 posti auto gratuiti sono riservati alle persone con disabilità.
I servizi igienici riservati sono due e si trovano al piano -1 (chiedere le chiavi alla biglietteria al piano terra).
Lasciato il parcheggio, prendere in direzione di Via del Turrione, dove la via pavimentata in pietra ha una lieve pendenza e non presenta difficoltà. Arrivati nelle vicinanze della Cattedrale di San Rufino e precisamente sotto l’Arco del Vento (cosi chiamato per le impetuose folate di tramontana che lo investono e costringono i passanti ad aggrapparsi alle ringhiere infisse nel muro), percorrere circa 50/60 m di strada con una pendenza del 16 - 17% (si consiglia accompagnatore).


Piazza San Rufino

E’ possibile evitare tale difficoltà, passando prima da Via Bovi (la via sulla destra, all’inizio di Via del Turrione) e poi da Via Montecavallo e Via Perlici, dove le pendenze (13-14%) sono inferiori al tratto di strada dell’Arco del vento. La pavimentazione è mista: alcuni tratti sono pavimentati in pietra liscia e mattoni, altri con pietra sconnessa.
Arrivati in Piazza San Rufino (pavimenta in pietra e con pendenze del 4-5% circa) troviamo la Cattedrale di San Rufino con la suggestiva facciata romanica (1140). Annesso alla Cattedrale si trova il Museo Diocesano che custodisce importanti opere di Puccio Capanna e Niccolò Alunno.
Continuare in direzione Piazza del Comune; si consiglia di percorrere, alla sinistra della Cattedrale, Via Dono Doni e non Via San Rufino che ha delle pendenze molto elevate. Via Dono Doni inizia con m 20 di pendenze del 15 - 16%.% circa e prosegue poi con pendenze minori. In fondo girare a destra in Via San Gabriele dell’Addolorata; la pavimentazione in pietra liscia con lievi pendenze vi permetterà di raggiungere Piazza del Comune senza difficoltà.
All’inizio della Piazza troviamo l’antica Farmacia dei Caldari, accessibile con accompagnatore per la presenza di uno scivolo ripido all’ingresso.

Piazza del Comune è un vasto spazio di forma rettangolare, ubicato nel baricentro della città, all’incrocio dei principali assi di scorrimento collegati alle porte urbiche.

Piazza del Comune

Sulla Piazza si affacciano il Tempio di Minerva (I sec. a. C), il Palazzo del Capitano del Popolo (sec. XIII) inaccessibile per rampe di scale, la Torre del Popolo, ultimata nel 1305 e il Palazzo dei Priori (sec.XIV), sede del Comune. L’ingresso principale del Palazzo ha 5 gradini; é possibile per le persone con disabilità passare per la Volta Pinta che è ornata con dipinti del 1556 e situata accanto all’ingresso principale, dove è possibile, tramite un’ascensore, accedere all’interno del Municipio.
Il servizio igienico riservato alle persone con disabilità si trova al piano 1° del Palazzo, mentre per accedere alla Sala Consigliare c’è un montascale.
L’anticamera della Sala del Consiglio è decorata da vedute dei castelli di Assisi dipinti nel 1870. Alle pareti sono ritratti uomini illustri assisani (sec. XVIII e XIX).

L’Ufficio Informazioni Turistiche, sito sulla Piazza, ha uno scivolo di legno all’ingresso, lungo m 4 e pendenza del 17 - 18% circa.

Uno dei servizi igienici pubblici é riservato alle persone con disabilità e si trova sotto la Piazza, in Via dell’Arco dei Priori.
La Via inizia con 20/30m di pendenze elevate (20% circa) e prosegue per altri 20/30m fino all’ingresso del servizio igienico con una pendenza minore (11 - 12%).
La pendenza e la pavimentazione in pietra liscia, rende la Via pericolosa da percorrere nel primo tratto: si consiglia di passare per la Via che conduce alla Chiesa Nuova ( con pendenze del 10% circa).


Pernottamento
Casa religiosa di ospitalità Suore dell’Atonement
Hotel Umbra



Ristorazione
Ristorante Nuova osteria la piazzetta dell’erba
Ristorante Trattoria degli Umbri
Ristorante Pallotta

Torna alla lista degli itinerari

 Torna su  

Progetto di Pieri Renzo e Serrani Orietta Realizzato da New Gothic e sostenuto dal Comune di Assisi

[Level Double-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0] [Valid CSS!][Valid HTML 4.01!]

loghi del comune di Assisi e Unesco