Carattere grandeTesto Grande Carattere di defaultTesto Normale Carattere invertiContrasto
HOME E NEWS
Seguici su

profilo facebook assisi accessibile
Itinerario 3 (mt.600)
mappa del percorso
mappa dell'itinerario 3 (distanza mt 600)

Vedi mappa ingrandita (Flash)


Descrizione percorso:
Piazza del Comune
Corso Mazzini
Via Santa Chiara
Via Borgo Aretino
Porta Nuova


Monumenti e Musei da visitare:
Chiesa Nuova (Piazzetta Chiesa Nuova)
Oratorio San Francesco Piccolino (Via dei Nepis)
Basilica di Santa Chiara (Piazza Santa Chiara)



Piazza del Comune

Nel lato orientale della Piazza del Comune ha inizio Corso Mazzini, la Via più frequentata della città, dominata dalle facciate dei palazzi gentilizi.
All’inizio della Via, sulla destra, percorrendo circa 15 m di pavimentazione con pendenze del 10% circa, è possibile visitare la Chiesa Nuova, eretta nel 1615 sui resti di un edificio ritenuto la casa paterna di San Francesco (nato nell’adiacente Oratorio di San Francesco Piccolino).
L’Oratorio dista dalla Chiesa Nuova m 50, il percorso é pavimentato in mattoni, ha pendenze varie del 10-11% circa e all’ingresso troviamo un gradino. Proseguire l’itinerario da Corso Mazzini: la via non presenta difficoltà, tranne piccoli gradini per accedere ai bar e ai negozi.
In fondo alla Via c’è la Portella di San Giorgio, rifatta in età medievale in sostituzione dell’antica Porta della Cinta Romana; nella imposte dell’arco è scolpita una testa e lo stemma del Comune di Assisi.
Superata la Porta, percorrere circa m 40 di pavimentazione con pendenza del 7-8 % circa. Da qui si apre la vasta e irregolare Piazza di Santa Chiara (pendenze del 4-5% circa), dominata dalla mole della Basilica in stile gotico-italiano (1257-1265).
Su questo tratto ci sono due locali, il Bar Eugenio, accanto alla porta romana e il bar Santa Chiara accanto alla Basilica dove le persone disabili possono usufruire di un servizio igienico accessibile.


Basilica di Santa Chiara

Verso il monte, la Piazza è chiusa da Porta Santa Chiara, popolarmente chiamata Porta dei Pucci dal nome dell’antico proprietario dell’attiguo palazzo; fu costruita intorno al 1260 dal Comune a protezione della Basilica di Santa Chiara.
Superata Porta Santa Chiara, ha inizio Borgo Aretino (percorso con pendenze del 6-7% all’inizio e quasi pianeggiante poi), realizzato nell’ampliamento della città previsto dal piano regolatore del 1316. Il borgo è chiuso da Porta Nuova, sec.XIV.

borgo aretino


Pernottamento
Hotel Porta Nuova
Hotel Roma
Casa Religiosa di Ospitalità - Domus Laetitiae



Ristorazione
Ristorante Spadini
Ristorante Pizzeria Locanda del Gusto
Ristorante La locanda del Cardinale

Torna alla lista degli itinerari

 Torna su  

Progetto di Pieri Renzo e Serrani Orietta Realizzato da New Gothic e sostenuto dal Comune di Assisi

[Level Double-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0] [Valid CSS!][Valid HTML 4.01!]

loghi del comune di Assisi e Unesco