Carattere grandeTesto Grande Carattere di defaultTesto Normale Carattere invertiContrasto
HOME E NEWS
Seguici su

profilo facebook assisi accessibile
Itinerario 5 (mt. 1100)
mappa del percorso
mappa dell'itinerario 5 (distanza mt 1000)

Vedi mappa ingrandita (Flash)


Descrizione percorso:
Piazza del Comune
Via Portica
Piazzetta Verdi
Via Fortini
Via San Francesco
Piazza superiore di San Francesco
Piazza inferiore di San Francesco
Via Frate Elia
Piazzetta R. Bonghi
Piaggia san Pietro
Parcheggio Piazza Giovanni Paolo II


Monumenti e Musei da visitare:
Museo Foro Romano (Via Portica)
Teatro Metastasio (Musical Chiara di Dio) (Piazzetta Verdi)
Fonte Oliviera (Via San Francesco)
Monte Frumentario (Via San Francesco)
Oratorio dei Pellegrini (Via San Francesco)
Pinacoteca Comunale Vallemani (Via San Francesco)
Casa dei maestri comacini (Via San Francesco)
Basilica Superiore di San Francesco (Via San Francesco)
Basilica Inferiore di San Francesco (Via San Francesco)
Abbazia di San Pietro (Piazza San Pietro)



Torre del popolo - Tempio di Minerva

Da Piazza del Comune, percorrere Via Portica, superando pendenze nel primo tratto di circa m 100, del.12-13% e proseguire poi, fino alla Basilica Superiore di San Francesco, con pendenze molto più lievi del 3-6%.
All’inizio di Via Portica troviamo il Museo Foro Romano. Il Foro, sottostante la Piazza del Comune, ha una pavimentazione romana, il basamento del tempio della Minerva e la piattaforma del tribunale.
L’ingresso principale ha tre gradini; le persone su sedia a ruote possono accedere da un altro ingresso con un accompagnatore, per la presenza di una rampa in legno, lunga m 4,50 e con pendenza del 19% circa (Museo Foro Romano).

Via Portica

Alla fine di Via Portica c’è una pizzeria al taglio, dove si può usufruire di un servizio igienico accessibile dalle persone su sedia a ruote.

Proseguendo, troviamo Piazzetta Verdi dove c’è il teatro comunale Metastasio, realizzato nel 1836. Attualmente il teatro è utilizzato per la rappresentazione teatrale del Musical Chiara di Dio, di Carlo Tedeschi (metastasiomusical@alice.it - www.chiaradidio.it tel. 075 815381). L’ingresso principale del teatro ha 5 gradini; le persone su sedia a ruote possono accedere da un altro ingresso adiacente al principale, tramite una rampa in legno lunga m 3 e con pendenza del 17% circa. La struttura ha, all’interno, un servizio igienico riservato alle persone con disabilità.

Via Fortini

Superato il teatro, dirigersi lungo Via Fortini, dove incontriamo il bar la Volta Antica, con un gradino all’ingresso ed un sevizio igienico fruibile dalle persone con disabilità.

Casa dei maestri Comacini

In fondo a Via Fortini troviamo l’Arco del Seminario, in età medievale chiamata Portella di Panzo.
Passato l’Arco, percorrere Via San Francesco; la pavimentazione recentemente rifatta permette di raggiungere la Basilica Superiore di San Francesco senza incontrare grosse difficoltà. Lungo la via possiamo vedere la Fonte Oliviera, (1570). Accanto alla Fonte troviamo il Monte Frumentario (seconda metà del XIII secolo), inizialmente ospedale e successivamente luogo di raccolta delle riserve alimentari cittadine. La struttura completamente restaurata è su tre livelli e viene utilizzata attualmente per esposizioni e per attività socio culturali. Da via San Francesco è possibile l’accesso ad un solo livello, gli altri due sono accessibili da Via Fontanella.
Segue poi l’Oratorio dei Pellegrini, una piccola cappella (n°3 gradini all’ingresso) costruita nel 1457. Poco avanti è possibile la visita alla Pinacoteca Vallemani (un gradino all’ingresso).
A circa mt.30 dalla Pinacoteca, al n° 14, c’è la Loggia dei Maestri Comacini, cosi chiamata per i simboli dei maestri muratori (un compasso, una rosa, un mazzuolo e una squadra) che compaiono nell’architrave di una porta datato 1485 e nelle chiavi delle finestre. La casa risale al sec. XIII e venne ampliata nel 1477. E’ opinione che fosse la sede delle maestranze lombarde, che lavorarono in Assisi alla costruzione della Basilica e del convento di San Francesco.
A circa mt.100 dalla Loggia si raggiunge la Basilica, poco prima è possibile visitare il Museo Missionario Indios Frati Capuccini in Amazzonia. In fondo, Via San Francesco si incrocia con Via Cardinale R. Merry del Val, dove troviamo mt.5 di pendenza del 13% per accedere al percorso che conduce alla Basilica Superiore di San Francesco (1230-1253). Continuare poi la visita alla Basilica Inferiore (1228-1230), tramite un tratto di m 100 con pendenze del 15-16%.

Basilica di San Francesco

I servizi igienici vicino al Monumento riservati alle persone con disabilità sono due: uno si trova alla sinistra della discesa, prima di raggiungere la Basilica Inferiore, in Via Padre Domenico Stella, l’altro si trova sotto la Piazza Inferiore di San Franscesco, accessibile tramite un ascensore; l’ingresso è collocato sotto il porticato accanto al parcheggio auto riservato alle persone disabili.
Dalla Piazza Inferiore di San Francesco, superiamo la Portella di San Francesco e percorriamo Via Frate Elia;arrivati alla Piazzetta R. Bonghi troviamo sulla destra Porta San Francesco. Proseguiamo per Piaggia San Pietro con pendenze massime del 15 % o per Viale Marconi (pendenze del 9-10% circa).
Alla fine della discesa possiamo visitare l’Abbazia di San Pietro (sec. XI-XIII). Superare Porta San Pietro per accedere alla Stazione delle Navette o al Parcheggio(Piazza Giovanni Paolo II), sito su tre livelli e servito da un ascensore : 6 posti auto gratuiti sono riservati alle persone con disabilità.
I servizi igienici riservati alle persone disabili si trovano al piano terra accanto alla biglietteria; per raggiungerli bisogna percorrere m 20 circa di pavimentazione in pietra sconnessa.
Sopra il parcheggio, in Viale Marconi, al bar Winsor Savoia, é possibile accedere, superando una breve pavimentazione con pendenza superiore all’8% e un gradino alto cm 10, ad un servizio igienico riservato alle persone con disabilità.

Piaggia San Pietro



Pernottamento
Hotel Il Palazzo
Casa religiosa Istituto Beata Angelina
Hotel Minerva
Hotel Windsor Savoia
Hotel San Pietro



Ristorazione
Ristorante self service Il foro romano
Ristorante Antichi sapori
Ristorante Le cantine di Oddo
Ristorante Self service Cibò
Ristorante il Castello

Torna alla lista degli itinerari

 Torna su  

Progetto di Pieri Renzo e Serrani Orietta Realizzato da New Gothic e sostenuto dal Comune di Assisi

[Level Double-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0] [Valid CSS!][Valid HTML 4.01!]

loghi del comune di Assisi e Unesco