Carattere grandeTesto Grande Carattere di defaultTesto Normale Carattere invertiContrasto
PARCO DEL MONTE SUBASIO
Seguici su

profilo facebook assisi accessibile
Il monte Subasio che sovrasta Assisi, una delle più belle città dell’Umbria, con la sua caratteristica forma a "dorso di cetaceo", separa la grande vallata umbra da quella del Topino. Il Subasio è diventato il simbolo della battaglia ecologica in Umbria; infatti, un vasto movimento d'opinione lo difende sia dalla caccia che da possibili insediamenti di villaggi turistici, al fine di salvare la sacralità del luogo, reso tale da S. Francesco. Il monte Subasio è diventato così un parco naturale, meta di un flusso turistico volto soprattutto alla conoscenza dei luoghi francescani. Inoltre, tale area naturale, per le sue caratteristiche permette l'escursionismo a piedi, in mountain-bike e a cavallo. La caratteristica geomorfologica più importante è la presenza di fenomeni carsici che caratterizzano l'area pianeggiante con la formazione di doline di sprofondamento chiamate anche "Mortari" o "Fosse", e di doline piatte. Esistono infine una considerevole flora e un'abbondante fauna che rendono il monte Subasio ancora più gradevole ai turisti. Il percorso in carrozzina è accessibile dalla strada che sovrasta l’Eremo delle Carceri alla Bolsella (Km 2,5), con pendenze che variano dal 2% al 12%. Il servizio igienico non è accessibile.
 
 Torna su  

Progetto di Pieri Renzo e Serrani Orietta Realizzato da New Gothic e sostenuto dal Comune di Assisi

[Level Double-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0] [Valid CSS!][Valid HTML 4.01!]

loghi del comune di Assisi e Unesco